photographer

About me

Per me, la fotografia, è stata da sempre motivo di grande curiosità e studio. Ho iniziato come tutti sperimentando sulla pellicola, quanto l’occhio riusciva a vedere, sperando in un risultato, che sovente mi lasciava e che ancora oggi mi lascia, amaramente deluso. Uno o cento scatti erano sempre un groviglio di emozioni confuse. Ci sono voluti diversi anni e tanto lavoro per giungere alla conclusione che dialogare per immagini, non è solo cuore ma il giusto compromesso, tra la propria razionalità e la capacità di gestire in pochi attimi la luce che ci attraversa. Ho allestito partendo da questi presupposti alcune mostre personali. Altro non ho da aggiungere, se non il racconto che le mie immagini narrano a chi ha la voglia e la pazienza di sfogliarle.
Lascio  la cornice esterna  all' inutilità contemporanea.